dominos wednesday offer code

amazon coupon

bookmyshow coupon code

shopclues discount coupons

globalnin.com

Category

News

Design e Grafica i Trend del prossimo anno

Design e Grafica – I Trend del prossimo anno

By | Articoli, News | No Comments

Il trend grafico e di design sta cambiando in maniera più prevedibile in questi ultimi mesi, e rende più facile anche una lettura per il prossimo anno. A meno di smentite straordinarie riteniamo che ci sia un generale assestamento sul minimalismo, sia per quanto riguarda le produzioni statiche che dinamiche, idem per la scelta dei font che converge verso il Sans Serif.

Ma vediamo effettivamente cosa potrebbe succedere nel corso del prossimo anno.

Monocromatico

Si è visto molto durante questi ultimi mesi; il design monocromo non è un semplice ritorno al bianco e nero ma un ritorno all’omogeneità del colore. Di solito viene realizzato scegliendo un colore o un breve intervallo di colori simili. Il motivo di una tale scelta è per focalizzare l’attenzione sulle forme o sul testo.

Metallico

Già da qualche mese stiamo iniziando a notare un ritorno dello stile metallico, specialmente delle tonalità oro. L’effetto metallo era molto in voga durante i primi anni del 2000, ma oggi pare sia tornato in auge, complice il desiderio di realismo che, vediamo sempre più spesso.

Realismo

Come detto più su, sopratutto nella grafica 3D il realismo è il trend più in vigore in questi ultime settimane. Emerge prepotente il desiderio di curare i dettagli, anche in maniera maniacale, come a voler sottolineare un realismo quasi brutale.

Line Art o Silhouette

Anche questo è uno stile grafico che sa essere molto apprezzato, dove il gioco di luci e ombre comunica un forte impatto emotivo. Lo si è visto in modo particolare nel packaging e si confonde spesso con lo stile monocromatico. Crediamo che l’anno prossimo raggiunga il culmine.

Secondo noi di Moving Dots, questi sono i trend grafici che la faranno da padrone per l’anno a venire, con buona pace dei detrattori.

 

Adobe sviluppa un AI capace riconoscere foto manipolate

By | News, Post Facebook | No Comments

Lo sviluppo di algoritmi di Intelligenza Artificiale (AI) basati su machine learning è sempre più un risorsa importante per i produttori di contenuti originali; questa volta è Adobe che si distingue per aver introdotto un algoritmo capace di distinguere, con una precisione del 99%, se un volto è stato contraffatto o manipolato.

Ormai è diventato sempre più difficile valutare l’autenticità di una foto o se questa è stata manipolata, ma la casa di Photoshop in collaborazione con l’università di Barkley (California) è riuscita a creare un tool che può aiutarci a svelare simili contraffazioni.

Moving Dots segue con interesse questi sviluppi perché, con le opportune modifiche, certe tecnologie possono essere utilizzate per incrementare la qualità delle creazioni dell’azienda.

Maggiori informazioni sull’argomento le potete trovare qui.

 

globalnin